Continuare per Cambiare, anche in Europa

La strada come simbolo di un percorso che abbiamo iniziato il 4 marzo 2018 e che vogliamo portare avanti anche in Europa il prossimo 26 maggio.

Uno slogan, #ContinuareXCambiare, perché crediamo di aver fatto tanto per l’Italia nel corso di questi mesi ed è importante che si riesca a portare tutti i nostri temi anche in Europa. 

Oggi a Roma abbiamo presentato il nostro programma #Europee2019, sono dieci punti, dieci fatti che contraddistinguono la nostra identità. Vogliamo essere concreti, quindi credibili, vogliamo il cambiamento anche in Europa. 

I NOSTRI PUNTI 

1) Salario Minimo Europeo per tutti i lavoratori
2) Investimenti per la crescita e la piena occupazione: stop all’Austerity!
3) Misure di sostegno economico alle Famiglie e al Ceto Medio
4) Incentivi alle imprese ambientalmente sostenibili
5) Redistribuzione e rimpatri
6) Lotta alla grande evasione in Europa: meno tasse agli italiani
7) Facciamo rientrare in Italia i nostri giovani fuggiti all’estero
8) Tutela del Made in Italy, divieto di OGM e di pesticidi nocivi per salute e ambiente
9) Taglio stipendi e privilegi dei commissari e dei parlamentari europei
10) Investimenti per l’istruzione, la sanità, le infrastrutture e la sicurezza del territorio fuori dai vincoli di bilancio dell’Unione Europea

LA DIRETTA DA ROMA CON LUIGI DI MAIO 
 

LEGGI L'ARTICOLO

Tempo di lettura: 3'

Pubblicato il: 02/05/2019 - 16:23:5


TORNA ALLA HOME
Giovanni Vianello

Su Ilva il Pd non può darci lezioni

Il siderurgico di Taranto è anche il prodotto degli errori fatti dal Pd che continua a strumentalizzare il M5S per insabbiare le falle delle sue politiche. Mercoledì scorso il question time su Ilva ha rilanciato il percorso del Mise guidato da Di Maio

Leggi di più

Giovanni Vianello

Passo in avanti di Melucci ma non ancora sufficiente, serve maggior coraggio

Vi spiego ciò che penso dell'audizione del sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci, in commissioni congiunte Ambiente e Attività produttive della Camera di martedì scorso

Leggi di più

Giovanni Vianello

Interrogazione a MiBACT su tempi e sede Soprintendenza subacquea a Taranto

È necessario che il MiBACT adotti tutte le azioni necessarie per garantire la piena e pronta operatività della Soprintendenza nazionale per il patrimonio subacqueo nella città di Taranto

Leggi di più

Giovanni Vianello

Tremiti, una interrogazione dopo gli incendi. Potenziare la gestione dell'emergenza

Ho presentato una interrogazione parlamentare dopo gli incendi che hanno colpito al cuore le bellissime Isole Tremiti

Leggi di più

Giovanni Vianello

Decreto dignità , la Waterloo del precariato

È stato approvato dal CdM il DL Dignità, ossia lo strumento attraverso il quale il governo del cambiamento ha iniziato a smantellare il Jobs Act che ha distrutto il mondo del lavoro relegando l’articolo 4 della Costituzione ai margini

Leggi di più

Giovanni Vianello

Circa 38mila euro per didattica digitale in 19 scuole superiori del Tarantino

Grazie a un decreto ministeriale firmato nella giornata di ieri dalla Ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina, sarà possibile concedere alle scuole secondarie di secondo grado ulteriori 3,6 milioni di euro a livello nazionale

Leggi di più

Giovanni Vianello

Rapporto RU 2018, Puglia tra le regioni maglia nera. Imbarazzanti i numeri sulla provincia di Taranto

C'ero anche io questa mattina alla presentazione del nuovo rapporto rifiuti urbani di Ispra. Puglia e province pugliesi ben al di sotto della media nazionale registrata sulla raccolta differenziata e distanti dall'obiettivo del 65%

Leggi di più

Giovanni Vianello

Ilva, l'Avvocatura conferma i dubbi già espressi sulla procedura di gara

Sono state confermate le criticità espresse dal ministero dello Sviluppo economico e già rilevate dall'Anac sulla legittimità della gara, la stessa infatti risulta viziata da eccesso di potere a danno dei cittadini

Leggi di più