Regionalismo differenziato, nel contratto di governo non sono previsti dislivelli fra cittadini

Le autonomie sono previste dalla Costituzione ma devono rispettare il dettato costituzionale per evitare di essere realizzate a discapito delle Regioni, in particolare quelle più deboli. E poi c’è un problema di metodo: il Parlamento non può essere escluso dalla discussione. 

È vero che il regionalismo differenziato è previsto nel contratto di governo ma guai a chi utilizza questo tema per creare dislivelli fra cittadini. Non esiste serie A o serie B! 

QUALCHE PRECISAZIONE POST VOTO ABRUZZESE...
Il regionalismo differenziato non è un argomento tirato fuori dal cilindro dopo il voto abruzzese, la cui discussione ha comunque necessità di essere arricchita: il Pd e Forza Italia arrancano dietro di noi, il MoVimento 5 Stelle è la seconda forza politica in quella regione. 

L’USO DELLA PIATTAFORMA ROUSSEAU PER DARE VOCE AI NOSTRI ATTIVISTI
La consultazione pubblica è il nostro modo di promuovere la democrazia partecipata. Quindi bene l’apertura alla base del M5S sulla nave Diciotti e su un eventuale modifica delle nostre strategie elettorali. 
SULL’APERTURA ALLE LISTE CIVICHE
Io credo che i cittadini possano portare la loro esperienza e le loro professionalità all’interno del Movimento 5 Stelle. Il Movimento 5 Stelle dà garanzie che altri movimenti, comprese le liste civiche, non danno: penso alle regole che ci siamo dati sui candidati o alla restituzione dei compensi. 

LA COERENZA RIMANE PER NOI UN VALORE CRUCIALE COME DIMOSTRANO LE BATTAGLIE SU TAV E TRIVELLE!

LEGGI L'ARTICOLO

Tempo di lettura: 2'

Pubblicato il: 20/02/2019 - 09:52:4


TORNA ALLA HOME
Giovanni Vianello

Approvata alla Camera la Manovra 2020!

La Camera dei deputati ha approvato la Manovra 2020, una legge di Bilancio che finalmente inizia a tagliare le tasse sui lavoratori, sulle famiglie e sulle piccole e medie imprese

Leggi di più

Giovanni Vianello

Incendio Torre Guaceto, presentata interrogazione al MATTM

Dopo l'incendio divampato all'isola di San Domino (Tremiti), ho presentato un ulteriore interrogazione al MATTM sul rogo che ha interessato negli scorsi giorni la riserva di Torre Guaceto, nel Brindisino

Leggi di più

Giovanni Vianello

Prima giornata di missione a Ferrara con Ecomafie

Vi racconto la mia prima giornata al RemTech Expo di Ferrara trascorsa in compagnia del presidente della Commissione Ecomafie, Stefano Vignaroli e alcuni dei colleghi della Bicamerale

Leggi di più

Giovanni Vianello

Su Ilva, Anac ci ha dato ragione

È arrivata dopo sette giorni la risposta sulla procedura di gara Ilva redatta da Raffaele Cantone per il ministro dello Sviluppo economico. L'Anac ci ha dato ragione, su Ilva abbiamo fatto bene a mostrare cautela

Leggi di più

Giovanni Vianello

Dal TIP di Taranto risposte concrete a cittadini e lavoratori

Facciamo il punto sulle misure a favore della riconversione economica di Taranto, con uno sguardo d'eccezione all'immunità penale per l'ex Ilva, la cui abrogazione è prevista nel dl Crescita. Nessun passo indietro!

Leggi di più

Giovanni Vianello

Incentivi per chi bonifica i tetti dall'amianto passando al fotovoltaico

Premiare chi bonifica i tetti dall'asbesto è un deterrente con doppio valore: si allontana la fibra killer e passando al fotovoltaico si favorisce la produzione di energia pulita

Leggi di più

Giovanni Vianello

Aseco di Ginosa posto sotto sequestro

I sigilli dei Carabinieri forestali sono arrivati all’Aseco di Ginosa, un impianto di compostaggio del gruppo Aquedotto Pugliese (controllato al 100% da Regione Puglia). Quello che è successo martedì mattina fonda i timori dei cittadini

Leggi di più

Giovanni Vianello

Aia ex Ilva, necessaria VDS preventiva per sua revisione

Valutare preventivamente il danno e quindi il rischio sanitario per la popolazione affinchè la Regione Puglia possa fare richiesta di revisione dell'AIA su base scientifica 

Leggi di più