Con Facciamo Ecoscuola 3 mln di euro per la sostenibilità negli istituti scolastici italiani

Nell’ambito della nuova iniziativa ‘Facciamo Ecoscuola’ targata M5S, entro il 15 gennaio le scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado potranno presentare i loro progetti orientati a raggiungere uno di questi obiettivi: riduzione dell'impronta ecologica, interventi di messa in sicurezza dei locali scolastici, promozione della mobilità sostenibile, educazione ambientale, rigenerazione degli spazi, organizzazione di giornate per la sostenibilità. Questi percorsi di sostenibilità verranno finanziati grazie a una donazione complessiva di 3 milioni di euro, una cifra raggiunta grazie al taglio dei nostri stipendi parlamentari.

I fondi ricavati dal taglio delle nostre retribuzioni parlamentari sono stati suddivisi a livello regionale in base ad alcuni criteri, il primo riguardante il numero di portavoce eletti in Parlamento e il secondo che riguarda la popolazione. Infatti, le risorse messe a disposizione per la Puglia ammontano a più di 245 mila euro.  Tuttavia, la donazione potrà essere di 10 o 20 mila euro in base alla tipologia di intervento, i progetti scolastici, poi, verranno votati dagli iscritti alla piattaforma Rousseau, limitatamente ai percorsi di sostenibilità presentati nelle loro regioni di appartenenza.

È un grande orgoglio del MoVimento 5 Stelle cha da sempre reinveste le restituzioni dei portavoce eletti a livello regionale e nazionale in servizi utili alla cittadinanza, non chiedendo nulla in cambio se non progettualità che sensibilizzino, educhino e promuovano una migliore qualità della vita, con un occhio di riguardo alle nuove generazioni.

LEGGI L'ARTICOLO

Tempo di lettura: 2'

Pubblicato il: 30/10/2019 - 11:54:5


TORNA ALLA HOME
Giovanni Vianello

Operaio Ilva licenziato, il Governo faccia chiarezza

Il Ministro Orlando chiarisca sul licenziamento del lavoratore Ilva

Leggi di più

Giovanni Vianello

Buone notizie sul fronte trivelle! Nel solo mese di febbraio 2021

L'Eni ha presentato due istanze di rinuncia per una concessione di coltivazione di idrocarburi (al largo dell’Emilia Romagna) e per un permesso di ricerca (al largo del Veneto)

Leggi di più

Giovanni Vianello

AMP Porto Cesareo, il suo ampliamento è una scelta condivisa dal Consorzio

Sabato scorso, con Soave Alemanno e Cristian Casili siamo stati dal direttore dell'area marina protetta di Porto Cesareo, Paolo D'Ambrosio, per discutere sulla possibilità di ampliarla alle zone marine del Parco naturale di Porto Selvaggio

Leggi di più

Giovanni Vianello

Esposto ad Anac su NewCo di Acquedotto Pugliese

Insieme alla candidata Presidente della Regione Puglia per il M5S, Antonella Laricchia

Leggi di più

Giovanni Vianello

Che fine ha fatto la Tangenziale nord di Taranto?

I giornali oggi riportano un mio commento sull'evaporazione del progetto di completamento della Tangenziale nord di Taranto. Sarebbe meglio dare esecuzione ai progetti tanto decantati!

Leggi di più

Giovanni Vianello

Ex Ilva, ora si valuti il ritiro dell'AIA

Giustamente il sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci, attiva una procedura nei confronti dell’ex Ilva. Ora si valuti anche il ritiro dell’AIA, così come richiesto tramite una mia interrogazione parlamentare...

Leggi di più

Giovanni Vianello

Incentivi per chi bonifica i tetti dall'amianto passando al fotovoltaico

Premiare chi bonifica i tetti dall'asbesto è un deterrente con doppio valore: si allontana la fibra killer e passando al fotovoltaico si favorisce la produzione di energia pulita

Leggi di più

Giovanni Vianello

Emissioni ex Ilva, studi scientifici rivelano che c'è rischio per la salute anche in fase di attuazione AIA nel 2015!

Uno studio scientifico di grande valore, che è stato pubblicato qualche giorno fa per conoscere l’impatto ambientale e sanitario delle emissioni del siderurgico di Taranto, ha dato due importanti informazioni

Leggi di più