AMP Porto Cesareo, il suo ampliamento è una scelta condivisa dal Consorzio

"Apprendiamo con molto piacere dal direttore dell’Area Marina Protetta di Porto Cesareo, Paolo D’Ambrosio, che il percorso volto al suo ampliamento rappresenta una scelta condivisa e perseguita dall’intero Consorzio, che al suo interno vede coinvolti i sindaci dei Comuni di Nardó e Porto Cesareo insieme al Presidente della Provincia di Lecce. Difatti, ad oggi c’è solo da attendere che venga convocata l’assemblea del Consorzio affinchè si possa formalmente deliberare sull’ampliamento dell’area marina protetta, il quale prevede di allargare i suoi confini alle aree marine del Parco naturale di Porto Selvaggio, poi arriverà il benestare definitivo da parte del ministero dell’Ambiente.

Quest’ultima opportunità non solo è possibile ma accoglie un’istanza proveniente dal territorio. In qualità di rappresentanti pugliesi, continueremo a promuovere e seguire da vicino le sorti dell’ampliamento perché crediamo che solo attraverso  la  conoscenza, il confronto e la definizione sia dei punti critici che di quelli a favore si possa finalmente e concretamente raggiungere questa opportunità di salvaguardia delle biodiversità marine e di sviluppo sostenibile dei nostro territori!"

[nota congiunta con la collega alla Camera, Soave Alemanno di Nardò e il Consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Puglia, rilasciata al termine dell'incontro dello scorso sabato 19 ottobre con il direttore dell'AMP di Porto Cesareo (Le), Paolo D'Ambrosio]

LEGGI L'ARTICOLO

Tempo di lettura: 2'

Pubblicato il: 21/10/2019 - 15:57:5


TORNA ALLA HOME
Giovanni Vianello

Piano Invasi, firmato da Conte il DPCM, 260 mln di euro totali

Parliamo di un primo stanziamento di 260 milioni di euro totali che sarà erogato alle Regioni per finanziare 57 interventi in tutto: 18 di progettazione e 29 anche di realizzazione sull’intero territorio nazionale

Leggi di più

Giovanni Vianello

Il Ministro Fioramonti ritorna a Taranto!

Vi racconto la giornata trascorsa ieri a Taranto con il ministro dell'Istruzione Lorenzo Fioramonti, tra inaugurazioni, visite e incontri con i cittadini

Leggi di più

Giovanni Vianello

Terra dei Fuochi anche nella Capitanata: sono necessari controlli stringenti

Sul caso dei rifiuti nel Foggiano ho presentato una interrogazione parlamentare al ministero dell'Ambiente

Leggi di più

Giovanni Vianello

Sono intervenuto all'incontro su "Algoritmi, etica e diritto"

Il testo integrale del mio intervento al convegno Algoritmi, Etica e Diritto presso la sala capitolare del Senato

Leggi di più

Giovanni Vianello

Il turismo a Taranto

Il terziario soffre in città nonostante il territorio offra notevoli potenzialità paesaggistiche. Tutto questo a causa di un percorso industriale decennale che ha relegato il capoluogo ionico negli stretti e obsoleti ambiti dell'industria

Leggi di più

Giovanni Vianello

Corte Ue, Maxi multa per l'Italia su acque reflue

Il Paese è indietro sul trattamento delle acque reflue. Dal 2012 ad oggi solo 35 agglomerati urbani su 109 sono stati messi a norma. Per questo l'Italia dovrà pagare da subito 25 milioni e una penale di 30 milioni per ogni semestre di ritardo 

Leggi di più

Giovanni Vianello

Aree Marine Protette, dotarle di una rete omogenea di info-point

Ho depositato una interrogazione rivota al ministero dell’Ambiente sulle Aree Marine Protette

Leggi di più

Giovanni Vianello

L'arroganza del potere non ha limiti, o quasi...

Le vicende legate al Presidente della Provincia di Taranto, Martino Tamburrano, sembrano non avere fine. Proprio ieri il Tribunale di Bari si è espresso sull'ultima nomina dell'Ente di via Anfiteatro, rispondendo alla richiesta dei comuni soci di minoranza di Ctp

Leggi di più