AMP Porto Cesareo, il suo ampliamento è una scelta condivisa dal Consorzio

"Apprendiamo con molto piacere dal direttore dell’Area Marina Protetta di Porto Cesareo, Paolo D’Ambrosio, che il percorso volto al suo ampliamento rappresenta una scelta condivisa e perseguita dall’intero Consorzio, che al suo interno vede coinvolti i sindaci dei Comuni di Nardó e Porto Cesareo insieme al Presidente della Provincia di Lecce. Difatti, ad oggi c’è solo da attendere che venga convocata l’assemblea del Consorzio affinchè si possa formalmente deliberare sull’ampliamento dell’area marina protetta, il quale prevede di allargare i suoi confini alle aree marine del Parco naturale di Porto Selvaggio, poi arriverà il benestare definitivo da parte del ministero dell’Ambiente.

Quest’ultima opportunità non solo è possibile ma accoglie un’istanza proveniente dal territorio. In qualità di rappresentanti pugliesi, continueremo a promuovere e seguire da vicino le sorti dell’ampliamento perché crediamo che solo attraverso  la  conoscenza, il confronto e la definizione sia dei punti critici che di quelli a favore si possa finalmente e concretamente raggiungere questa opportunità di salvaguardia delle biodiversità marine e di sviluppo sostenibile dei nostro territori!"

[nota congiunta con la collega alla Camera, Soave Alemanno di Nardò e il Consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Puglia, rilasciata al termine dell'incontro dello scorso sabato 19 ottobre con il direttore dell'AMP di Porto Cesareo (Le), Paolo D'Ambrosio]

LEGGI L'ARTICOLO

Tempo di lettura: 2'

Pubblicato il: 21/10/2019 - 15:57:5


TORNA ALLA HOME
Giovanni Vianello

Accordo su emendamento 'Stop Trivelle', i mari pugliesi sono salvi

Detto, fatto. Il Governo ha mantenuto la parola sull'emendamento Stop Trivelle, numerose sospensioni per istanze e permessi già rilasciati a favore del territorio pugliese, compreso il suo bellissimo mare!

Leggi di più

Giovanni Vianello

Interrogazione a MiBACT su tempi e sede Soprintendenza subacquea a Taranto

È necessario che il MiBACT adotti tutte le azioni necessarie per garantire la piena e pronta operatività della Soprintendenza nazionale per il patrimonio subacqueo nella città di Taranto

Leggi di più

Giovanni Vianello

Punti di ricarica elettrica in autostrada

Presentato emendamento in legge di Bilancio insieme al collega del M5S Giuseppe Chiazzese

Leggi di più

Giovanni Vianello

Il sindaco di Taranto ha perso un'altra occasione per essere incisivo

Melucci, primo cittadino di Taranto, non si è presentato al tavolo convocato al Mise da Di Maio per lunedì 30 luglio. Ha per l'ennesima volta dimostrato di non tutelare gli interessi del capoluogo ionico

Leggi di più

Giovanni Vianello

Zes Ionica Interregionale, un Piano di sviluppo strategico in parte fallimentare

Sono arrivate le osservazioni del MEF al Piano di sviluppo strategico nell'ambito della ZES Ionica Interregionale nelle Regioni Puglia e Basilicata

Leggi di più

Giovanni Vianello

SuperEcoBonus 110% per l'edilizia e bonus auto

Uno slancio fondamentale per invertire la rotta sul fronte ambientale e creare nuovi posti di lavoro

Leggi di più

Giovanni Vianello

Sconcertante ritardo di Emiliano su 70 mln dello Stato per offerta sanitaria a Taranto

Questa mattina, nell'Aula della Camera, ho discusso una interpellanza urgente per chiedere al ministero della Salute che fine abbiano fatto i 70 milioni di euro stanziati dal dicastero e affidati alla Regione Puglia per potenziare l'offerta sanitaria a Taranto

Leggi di più

Giovanni Vianello

Resistere è un atto di responsabilità verso il Paese

Ho votato contro il MES

Leggi di più