Milleproroghe, ok a mio OdG su integrazione salariale cassintegrati Ilva in AS

L’impegno a rifinanziare l’integrazione salariale a favore dei lavoratori cassintegrati ILVA in AS è stato accolto dal Governo nell'ambito dell'approvazione degli ordini del giorno al decreto Milleproroghe. Ho deciso di presentare un Ordine del Giorno [è il numero 41 a mia prima firma] dopo aver appreso che il mio emendamento, che chiedeva lo stanziamento di 19 milioni di euro per garantire il sostegno al reddito ai cassintegrati Ilva in AS nel 2021, non è stato approvato, nonostante ci fossero state in precedenza numerose rassicurazioni in tal senso.

Mi aspetto che il nuovo Governo possa dar seguito concreto all'impegno accolto con il mio ordine del giorno, affinché l’integrazione salariale venga presto riconosciuta. Le esigenze di 1700 lavoratori più le rispettive famiglie non possono continuare a essere rimandate, le proteste che sono seguite dopo i mancati via libera all’integrazione salariale dalla legge di Bilancio in poi e le numerose riunioni e sollecitazioni dei sindacati devono trovare ascolto e riscontro.

Io continuerò a impegnarmi in ogni sede possibile affinché la misura venga promossa, a tutela della dignità di questi lavoratori, che ribadisco sono già molto vessati dalle attuali condizioni dello stabilimento.

LEGGI L'ARTICOLO

Tempo di lettura: 2'

Pubblicato il: 23/02/2021 - 17:02:0


TORNA ALLA HOME
Giovanni Vianello

19/05/22 - Trivelle nell'Adriatico: aumentando l'estrazione si diventa indipendenti e si abbassano le bollette? FALSO!

#Trivelle nell'Adriatico: aumentando l'estrazione si diventa indipendenti e si abbassano le bollette? FALSO!

Leggi di più

Giovanni Vianello

Una settimana parlamentare intensa

Giorni produttivi a Montecitorio, una proposta di legge e due decreti approvati per ristabilire gustizia, verità, equità e qualità della vita

Leggi di più

Giovanni Vianello

Giornata mondiale dell'acqua

Verso il pieno riconoscimento dell'acqua come diritto umano universale

Leggi di più

Giovanni Vianello

L'Italia è pronta a differenziare i rifiuti urbani Covid

No a nuovi inceneritori!

Leggi di più

Giovanni Vianello

Decreto Riordino Ministeri è legge, ritorna centrale il ministero dell'Ambiente

Con il decreto 'Riordino dei Ministeri' ormai legge grazie ai voti favorevoli della Camera (269), il dicastero dell'Ambiente ritorna centrale riacquisendo anche la competenza sul contrasto al dissesto idrogeologico

Leggi di più

Giovanni Vianello

Zes Jonica interregionale, al Mise le Regioni hanno portato solo buoni propositi

Questa mattina al Mise, all'incontro sul tema della Zes Jonica interregionale, le Regioni Puglia e Basilicata, rappresentate dagli assessori allo Sviluppo economico, hanno portato solo buoni propositi

Leggi di più

Giovanni Vianello

Litoranea ionico-salentina: regno dell'abusivismo

Ho presentato formale esposto alle autorità competenti per denunciare il degrado e lo stato di abusivismo della litoranea ionico-salentina, in preda a rifiuti, parcheggi che impattano sull'ambiente e campeggi abusivi

Leggi di più

Giovanni Vianello

03/07/22 - RIGASSIFICATORI (DL AIUTI (50/2022) PER BLOCCARLI RIPRESENTERÒ IN AULA ALLA CAMERA GLI EMENDAMENTI.

Siamo stanchi dell’arroganza del Governo Draghi che sta legando il Paese per altri 20 anni alle fonti fossili, i partiti hanno deciso di abbassare la testa, noi NO e ripresenteremo gli emendamenti in aula alla Camera per bloccarli. La RESISTENZA CONTINUA.

Leggi di più