02/06/22 - Festa della Repubblica, lo so, c'è poco da festeggiare!

Lo so, c’è poco da festeggiare, i poteri dello Stato sono totalmente sbilanciati con un dominio di un Esecutivo sprezzante dei beni comuni, siamo coinvolti in un conflitto terribile, migliaia di piccole aziende stanno rischiando di chiudere a causa delle sanzioni che stanno provocando una crisi economica pesantissima, milioni di lavoratori sono sotto-retribuiti e le morti sul lavoro non accennano a diminuire, l’ambiente viene costantemente minacciato dall’egoismo e dall’arroganza di uno sviluppo insostenibile legato al profitto! Lo so, viene lo sconforto ma anche e soprattutto nei momenti più bui dobbiamo trovare la via che può farci tornare a sperare, a sognare e a lottare con tutte le nostre forze per ristabilire un equo bilanciamento degli interessi che salvaguardi i diritti di ogni persona e di tutto ciò che ci circonda e quella via è indicata chiaramente dalla nostra Costituzione. Lottare per il rispetto della Costituzione non solo è giusto ma soprattutto ti permette di avere un senso compiuto alla vita, la tua e quella degli altri. W la Costituzione, W la Repubblica Italiana, non mollate! ????????

LEGGI L'ARTICOLO

Tempo di lettura: 1'

Pubblicato il: 16/06/2022 - 15:55:3


TORNA ALLA HOME
Giovanni Vianello

È grande l'impegno in Parlamento per bloccare l'elevato potenziale di inquinamento a Taranto

Depositata una interrogazione parlamentare sulla discarica Linea Ambiente di Grottaglie mentre a nella provincia di Taranto, l'Ente provinciale continua ad autorizzare raddoppi e sopralzi per siti di smaltimento rifiuti. Ultimo disco verde per Appia Energy

Leggi di più

Giovanni Vianello

Cingolani non conceda proroghe a stabilimento siderurgico di Taranto

Il Ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani non conceda la proroga alla prescrizione della Batteria n.12  della cokeria dell’ex Ilva

Leggi di più

Giovanni Vianello

Moscati di Taranto, presenterò interrogazione al Ministro Speranza

Presenterò un atto rivolto al Ministro Speranza per fare chiarezza sui gravi fatti accaduti al Moscati di Taranto

Leggi di più

Giovanni Vianello

Con l'art. 41 al decreto Emergenze abbiamo sanato un vuoto normativo in tema di fanghi

L'emendamento all'articolo 41 del decreto emergenze è di buon senso, oltre a porre finalmente un limite agli idrocarburi nei fanghi usati come fertilizzanti, poniamo limiti anche ad altre sostanze

Leggi di più

Giovanni Vianello

Ambiente, sud e lavoro al centro dell'interesse del governo

Salvaguardia del mare per il ministero dell'Ambiente e rilancio del Mezzogiorno e lavoro per Luigi Di Maio. Il governo del cambiamento muove i suoi primi passi e finalmente i cittadini avranno le risposte che aspettano da tanto tempo

Leggi di più

Giovanni Vianello

15/05/22 - È ora di dire basta! C’è qualcosa di diabolico nella politica del Governo Draghi

Giovanni Vianello

09/03/22 - Bonifiche Mar Piccolo: tutto fermo, il Governo sta ancora valutando.

Il Ministero della Transizione ecologica ha risposto alla mia interrogazione in Commissione Ambiente sul blocco delle bonifiche in Mar Piccolo. La risposta del Governo è stata alquanto deludente! La sintesi: tutto è fermo e il Governo ha necessità di ap...

Leggi di più

Giovanni Vianello

11/10/21 - Il Parlamento corregga gli errori di Cingolani sulla direttiva contro la plastica monouso

Italia responsabile del più grande afflusso in Mar Mediterraneo di rifiuti plastici.  Il Parlamento corregga gli errori di Cingolani sulla direttiva contro la plastica monouso

Leggi di più