Ultimissime dal MiSE

Il nostro Luigi Di Maio, responsabile del MiSE, ha firmato a inizio aprile IL DECRETO CHE SBLOCCA 117 MILIONI PER GLI AMMORTIZZATORI DI 60MILA LAVORATORI NELLE 18 AREE DI CRISI COMPLESSA!

Tra queste, sparse in 11 regioni italiane, figura anche Taranto!

Il percorso a tutela del lavoro e dei lavoratori è iniziato con il decreto Dignità, poi il ripristino della cassa integrazione per cessazione abolita dal Jobs Act e ancora Reddito di Cittadinanza, Quota 100 e riduzione delle tariffe Inail grazie alla quale le imprese risparmieranno fino al 30%.

A memoria, non si ricorda un altro ministro che in soli nove mesi è riuscito a fare tutte queste cose e non per qualche lobby o multinazionale ma per i lavoratori e le loro famiglie.

Il prossimo passo si chiama salario minimo orario, già incardinato in commissione Lavoro al Senato, con il quale chi oggi guadagna cifre da fame avrà un futuro dignitoso. C'è già in 22 Paesi Ue su 28, presto sarà la volta anche dell'Italia!

ANDIAMO AVANTI!

 

__________________________________________

 

CAPITOLO ECOBONUS

L’ecobonus è stato registrato alla Corte dei Conti ed è stato reso pubblico in Gazzetta Ufficiale, da adesso i concessionari potranno inserire sulla piattaforma dedicata ( https://ecobonus.mise.gov.it) l’ordine e la prenotazione dell’incentivo.

È IMPORTANTE SAPERE CHE...

...dalla prenotazione si avranno fino a 180 giorni di tempo per la consegna del veicolo.

Stiamo parlando di un decreto del ministero dello Sviluppo economico, adottato di concerto con il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e il ministero dell'Economia e delle Finanze, che rende appunto operativa la procedura di erogazione dell'Ecobonus.

L’ecobonus è quella misura che - come previsto nella Bilancio 2019 - prevede contributi per l'acquisito di veicoli a ridotte emissioni di CO2 (elettriche ed ibride).

LEGGI L'ARTICOLO

Tempo di lettura: 3'

Pubblicato il: 13/04/2019 - 17:34:3


TORNA ALLA HOME
Giovanni Vianello

Arresto Tamburrano: ora chiarezza su autorizzazioni rilasciate a favore delle discariche nel Tarantino

Questa mattina, nell'ambito di un'operazione della Guardia di Finanza, l'ex presidente della Provincia, Tamburrano, è stato arrestato. Ripercorro insieme a voi alcune tappe delle mie numerose denunce sul suo operato, soprattutto in merito al tema dei rifiuti...

Leggi di più

Giovanni Vianello

I limiti del Piano pugliese sui rifiuti. Dice no all'efficienza!

È online sul Corriere del Mezzogiorno, edizione Bari, il mio intervento di commento al Piano regionale pugliese sulla gestione dei rifiuti. Analizzatelo, confrontandolo con il 'modello Treviso', ad oggi faro a livello nazionale per una corretta pratica legata ag...

Leggi di più

Giovanni Vianello

Eipli rimane in mano pubblica

Grazie a un nostro emendamento (a prima firma Daga - M5S) nell'ambito del dl Crescita. Nessuno deve rimanere indietro

Leggi di più

Giovanni Vianello

I Commissari Ilva in AS auditi alla Camera

Lascio alla vostra attenzione le mie impressioni...

Leggi di più

Giovanni Vianello

Discarica Vergine di Lizzano, inevasa da Regione la mia richiesta di chiarezza

Circa due settimane fa ho richiesto al Dipartimento regionale guidato dall'ingegner Valenzano di poter accedere agli atti riguardanti un incontro avvenuto a fine agosto sulla discarica Vergine di Lizzano

Leggi di più

Giovanni Vianello

Giornata mondiale dell'acqua

Verso il pieno riconoscimento dell'acqua come diritto umano universale

Leggi di più

Giovanni Vianello

La provincia ionica pretende rispetto, anche a livello infrastrutturale

L’ennesimo scippo che le infrastrutture del territorio ionico hanno subito è un fatto indiscutibile

Leggi di più

Giovanni Vianello

Necessario ripristinare viabilità su SS 96

Con il primo cittadino di Modugno abbiamo discusso in generale sulla necessità di ripristinare al più presto la viabilità sulla statale 96, e poi abbiamo soffermato la nostra attenzione sul sovrappasso che insiste sulla statale, ormai chiuso da u...

Leggi di più