Ultimissime dal MiSE

Il nostro Luigi Di Maio, responsabile del MiSE, ha firmato a inizio aprile IL DECRETO CHE SBLOCCA 117 MILIONI PER GLI AMMORTIZZATORI DI 60MILA LAVORATORI NELLE 18 AREE DI CRISI COMPLESSA!

Tra queste, sparse in 11 regioni italiane, figura anche Taranto!

Il percorso a tutela del lavoro e dei lavoratori è iniziato con il decreto Dignità, poi il ripristino della cassa integrazione per cessazione abolita dal Jobs Act e ancora Reddito di Cittadinanza, Quota 100 e riduzione delle tariffe Inail grazie alla quale le imprese risparmieranno fino al 30%.

A memoria, non si ricorda un altro ministro che in soli nove mesi è riuscito a fare tutte queste cose e non per qualche lobby o multinazionale ma per i lavoratori e le loro famiglie.

Il prossimo passo si chiama salario minimo orario, già incardinato in commissione Lavoro al Senato, con il quale chi oggi guadagna cifre da fame avrà un futuro dignitoso. C'è già in 22 Paesi Ue su 28, presto sarà la volta anche dell'Italia!

ANDIAMO AVANTI!

 

__________________________________________

 

CAPITOLO ECOBONUS

L’ecobonus è stato registrato alla Corte dei Conti ed è stato reso pubblico in Gazzetta Ufficiale, da adesso i concessionari potranno inserire sulla piattaforma dedicata ( https://ecobonus.mise.gov.it) l’ordine e la prenotazione dell’incentivo.

È IMPORTANTE SAPERE CHE...

...dalla prenotazione si avranno fino a 180 giorni di tempo per la consegna del veicolo.

Stiamo parlando di un decreto del ministero dello Sviluppo economico, adottato di concerto con il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e il ministero dell'Economia e delle Finanze, che rende appunto operativa la procedura di erogazione dell'Ecobonus.

L’ecobonus è quella misura che - come previsto nella Bilancio 2019 - prevede contributi per l'acquisito di veicoli a ridotte emissioni di CO2 (elettriche ed ibride).

LEGGI L'ARTICOLO

Tempo di lettura: 3'

Pubblicato il: 13/04/2019 - 17:34:3


TORNA ALLA HOME
Giovanni Vianello

05/01/22 - Rassegna Stampa - L'Indipendente sulle somme sottratte alle bonifiche di Taranto!

Articolo su L'Indipendente sulle somme sottratte alle bonifiche di Taranto! 

Leggi di più

Giovanni Vianello

R Cittadinanza, oltre 44mila beneficiari in provincia di Taranto

Garantita stabilità sociale durante pandemia  

Leggi di più

Giovanni Vianello

La nuova sede del Consiglio regionale pugliese: uno spreco gigantesco

Il M5S Puglia ha impiegato un anno per approfondire la sua indagine sulla nuova sede del Consiglio regionale pugliese, un'opera pubblica molto dispendiosa e ad alto impatto ambientale

Leggi di più

Giovanni Vianello

M5S, taglio agli sprechi della politica e ai vitalizi

Grazie al Movimento 5 Stelle i prossimi anni saranno all'insegna del risparmio per le casse di Camera e Senato. Obiettivo: riavvicinare i cittadini alle Istituzioni, legarci da un rapporto fiducia, finalmente reciproco

Leggi di più

Giovanni Vianello

Caos rifiuti in Puglia, vi spiego il perché!

In Puglia è caos rifiuti. Rivedere la funzionalità dell'ATO unico

Leggi di più

Giovanni Vianello

Due soluzioni per superare lo stallo istituzionale

Voto subito e no a un governo tecnico, oppure l'aggiunta di un'altra persona nel ruolo di ministro dell'Economia. Sono queste le due proposte sulle quali si sta ragionando per scongiurare l'ennesimo Esecutivo non scelto dagli italiani

Leggi di più

Giovanni Vianello

Un weekend alla scoperta delle bellezze della mia Puglia

Nel corso del passato weekend sono stato alla Riserva Naturale delle Isole Tremiti. Un posto magnifico nella mia bellissima Puglia, regione ricca di paesaggi naturali da preservare e valorizzare: pensiamo a Torre Guaceto, al Parco dell’Alta Murgia o all’A...

Leggi di più

Giovanni Vianello

Esito dell'interrogazione sulle tempistiche per l'adozione del PiTESAI #NoTriv

Oggi ho presentato un'interrogazione in commissione Ambiente per fare luce su modalità e tempistiche dell'adozione del PiTESAI

Leggi di più