Raddoppio della Strada statale 100

RITORNO A PARLARE DELLA SS 100 PER RIBADIRE IL SUO TOTALE RADDOPPIO!

Anche alla luce dell’ultimo episodio avvenuto qualche giorno fa all’altezza di Mottola (Taranto), dove c’è stato il distacco di alcuni calcinacci e pezzi di cemento dal solaio della Galleria Mauro!
Quest’ultima circostanza pone nuovamente all’attenzione il tema dell’urgente messa in sicurezza della strada e richiama alla necessità di ammodernare anche la struttura della galleria. 

HO PRESENTATO UNA SECONDA INTERROGAZIONE AL MiT!

Dopo la prima che risale a ottobre scorso e a cui il Ministero ha già risposto ???????? anche in quell’occasione chiesi il raddoppio dell’intera arteria statale che collega Bari a Taranto. 

LA SOLUZIONE MIGLIORE SAREBBE IL RADDOPPIO TOTALE MA LA REGIONE PUGLIA...

...vorrebbe procedere con il raddoppio della carreggiata fino a San Basilio, lasciando di fatto inalterata la parte limitrofa di Mottola che altresì comprende la Galleria Mauro, oggetto dello spiacevole inconveniente strutturale. 

I DATI SULLA SS 100 NON SONO CONFORTANTI!

Le statistiche, redatte sia dall’Agenzia Regionale per la Mobilità pugliese sia dal Piano Regionale dei Trasporti 2015 - 2019, elevano la SS 100 a una tra le strade più incidentate dell’intero territorio, registrando il più alto numero di incidenti stradali anche di tipo mortale. 

È quindi evidente che, alla luce di tali fatti, la SS 100 venga centralizzata nel dibattito infrastrutturale a livello nazionale e locale!

LEGGI L'ARTICOLO

Tempo di lettura: 2'

Pubblicato il: 26/06/2019 - 11:03:4


TORNA ALLA HOME
Giovanni Vianello

Due soluzioni per superare lo stallo istituzionale

Voto subito e no a un governo tecnico, oppure l'aggiunta di un'altra persona nel ruolo di ministro dell'Economia. Sono queste le due proposte sulle quali si sta ragionando per scongiurare l'ennesimo Esecutivo non scelto dagli italiani

Leggi di più

Giovanni Vianello

Porto di Taranto, il centrodestra rema contro la riconversione della città

Ritengo che siano fuori luogo le ultime dichiarazioni di alcuni parlamentari pugliesi (non di Taranto) appartenenti a Forza Italia e Fratelli d’Italia sull’arrivo del Gruppo Ferretti nel capoluogo ionico...

Leggi di più

Giovanni Vianello

Terra dei Fuochi anche nella Capitanata: sono necessari controlli stringenti

Sul caso dei rifiuti nel Foggiano ho presentato una interrogazione parlamentare al ministero dell'Ambiente

Leggi di più

Giovanni Vianello

Elezioni pulite, il provvedimento che rende sicuro il procedimento elettorale

Con 301 voti favorevoli è passato alla Camera il provvedimento che rende trasparenti le elezioni, obiettivo principale della misura, che adesso passa al Senato, è quello di riavvicinare i cittadini alla politica e allo strumento elettorale

Leggi di più

Giovanni Vianello

Mittal continua a essere cattivo pagatore e diffonde terrore tra operai

A seguito delle audizioni in commissione Attività produttive sull’indotto Ilva, apprendiamo che Mittal continua a essere un cattivo pagatore, e inoltre l’atteggiamento irresponsabile di Arcelor Mittal si riversa anche sui lavoratori

Leggi di più

Giovanni Vianello

Su bando periferie il governo mantiene la promessa

Grazie a una proficua interlocuzione tra il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte e l’Anci, la promessa di risoluzione del problema è stata mantenuta: siamo riusciti infatti a finanziare per il prossimo triennio anche tutti i progetti in fase già avanzat...

Leggi di più

Giovanni Vianello

Dl Rilancio, le parti di competenza della commissione Ambiente

Sono stato relatore in commissione ambiente per le parti di competenza contenute nel dl Rilancio, tra poche ore esprimeremo il nostro parere

Leggi di più

Giovanni Vianello

Su discarica Burgesi la confusione sui ritardi viene creata ad hoc

Per distogliere l'attenzione sul reale motivo che li ha creati: l'inefficienza della Regione

Leggi di più