Bonifica Cemerad Taranto è tra impegni mozione 5S su deposito rifiuti radioattivi 

Al Governo chiediamo la rimozione dei restanti fusti radioattivi ancora presenti nel sito Cemerad di Statte in provincia di Taranto su cui non si può più perdere ulteriore tempo. È tra gli impegni richiesti al Governo inclusi nella mozione del M5S sul deposito nazionale e sui rifiuti radioattivi.

Tra i punti richiesti all’Esecutivo vi è quindi anche quello di verificare la necessità di un ulteriore stanziamento di risorse da destinare al Commissario Straordinario. Come è noto ad oggi i fusti da rimuovere, previa sottoscrizione dell’atto integrativo con Sogin per sopraggiunte criticità sono 3.074, tutti contenenti materiale radioattivo.

Auspico che le altre forze politiche convergano su questo impegno perché le criticità rappresentatate dalla Cemerad non hanno eguali nel territorio nazionale. È necessario chiudere definitivamente il caso dell’ex Cemerad di Taranto, partendo dalla constatazione che proprio a causa della carenza di risorse economiche non è stato possibile proseguire il servizio di vigilanza armata e stipulare l’atto integrativo tra il Commissario Straordinario e la Sogin per la rimozione degli ultimi fusti ancora presenti.

 

LEGGI L'ARTICOLO

Tempo di lettura: 1'

Pubblicato il: 24/03/2021 - 14:25:4


TORNA ALLA HOME
Giovanni Vianello

Accordo Mittal, l'Italia ha perso un'occasione d'oro

Ora tutto il territorio si schieri sulla chiusura dell'area a caldo e sulla VIS

Leggi di più

Giovanni Vianello

8,9 milioni per la ciclomobilità in Puglia

Oltre 8,9 milioni di euro da destinare alla Puglia dei complessivi 137,2 milioni di euro stanziati a livello nazionale per la progettazione e la realizzazione di ciclovie urbane

Leggi di più

Giovanni Vianello

Prima giornata di missione a Ferrara con Ecomafie

Vi racconto la mia prima giornata al RemTech Expo di Ferrara trascorsa in compagnia del presidente della Commissione Ecomafie, Stefano Vignaroli e alcuni dei colleghi della Bicamerale

Leggi di più

Giovanni Vianello

Novità nel dl Genova anche per il nostro territorio!

È stato accolto dal governo, nell'ambito della discussione già conclusa alla Camera sul decreto Genova, il mio ordine del giorno sulla zona economica speciale jonica

Leggi di più

Giovanni Vianello

26/05/22- Lettera di un imprenditore edile in difficoltà per colpa di Draghi!

Giovanni Vianello

08/06/22 - Ex-Ilva: Draghi racconta favole, ma la realtà è un incubo!

Le chiacchiere che stanno alimentando il dibattito sull' Ilva da parte del premier #Draghi sono davvero l’ennesimo ritorno dell'uguale. Si continua a parlare di rilancio di produzione ma non si risolvono i problemi sanitari e ambientali, ritornano puntualmente le...

Leggi di più

Giovanni Vianello

07/07/22 - RIGASSIFICATORI ED ENERGIE RINNOVABILI, IL GOVERNO E I PARTITI SONO DEI FOSSILI!

RIGASSIFICATORI ED ENERGIE RINNOVABILI, IL GOVERNO E I PARTITI SONO DEI FOSSILI! Bloccano il green e condannano Piombino

Leggi di più

Giovanni Vianello

Sentenza 'Ambiente Svenduto' dimostra che ex Ilva è vergogna di Stato

Leggeremo nel merito la sentenza di primo grado nell'ambito del processo Ambiente Svenduto, ma quello che ad oggi possiamo dire è che l’Ilva ha rappresentato, e rappresenta ancora oggi, una vergogna di Stato!

Leggi di più