Inaugurato a inizio aprile il nuovo tratto della SS96

Un passo avanti importante per mettere in collegamento Puglia e Basilicata e un’ottima notizia per cittadini, turisti e per l’economia delle regioni del Mezzogiorno!

La strada tra Toritto e Modugno è il primo tratto di un’opera che nel giro di un anno collegherà con una carreggiata a quattro corsie Bari e Matera, grazie a un investimento di 110 milioni.

L’attenzione del governo e del ministro Toninelli per questa e altre opere davvero utili ai cittadini è anche la nostra: continueremo a vigilare affinché i soldi dei contribuenti non vengano spesi per cattedrali nel deserto né incompiute, ma per migliorare la qualità della vita degli italiani!

QUALCHE INFORMAZIONE IN PIÙ...

Il valore complessivo dell'investimento è di 35 milioni di euro e il suo completamento è previsto per maggio 2019.

La nuova infrastruttura che è stata inaugurata oggi, lunga circa 9 chilometri e costituita da 2 carreggiate dotate di 4 corsie, si inserisce nel complessivo ammodernamento a quattro corsie dell'itinerario interregionale Bari-Altamura-Matera.

Attraversa i Comuni di Modugno, Grumo Appula, Palo del Colle, Binetto e Bitetto.

L'investimento complessivo è di quasi 110 milioni. L'infrastruttura è dotata anche di pavimentazione drenante fonoassorbente lungo tutto il tratto, mentre in galleria è stata utilizzata una pavimentazione innovativa denominata coverfull che migliora le condizioni di sicurezza.

Per la realizzazione della variante di Palo del Colle si è reso necessario l'intervento architettonico di spostamento della Torre San Vincenzo, antico manufatto in pietra risalente al 1500.

È in corso di esecuzione il terzo intervento, del valore di 17 milioni, il cui completamento previsto per l'inizio del 2020. L'ultimo intervento, dalla fine della variante di Altamura, all'inizio della variante di Toritto, costato 65 milioni, è già in esercizio da settembre 2017.

La realizzazione dell'intero itinerario Bari-Matera, lungo 60 chilometri, sarà interamente percorribile a 4 corsie e potenzia il collegamento infrastrutturale tra Puglia e Basilicata. La SS96 è in Puglia, Matera si collega a essa tramite la SS99 Matera - Altamura.

LEGGI L'ARTICOLO

Tempo di lettura: 3'

Pubblicato il: 13/04/2019 - 17:41:4


TORNA ALLA HOME
Giovanni Vianello

19/05/22 - Bonifiche Taranto: audizione Corbelli, assurdo che il Governo non sblocchi la situazione.

Abbiamo appreso notizie che lasciano l’amaro in bocca ma che mi portano ad affermare che è assurdo che il Governo non sblocchi la situazione sulle bonifiche di Taranto.

Leggi di più

Giovanni Vianello

Il ministero della Salute anticipa su VDS preventiva

Ho ritirato l'emendamento a mia prima firma proposto nell'ambito del dl Crescita, vi spiego il perchè...

Leggi di più

Giovanni Vianello

Ex Ilva, Bene Costa su chiarimenti rinvio prescrizioni AIA

Non possiamo che condividere la decisione del Ministro Costa che chiede approfondimenti sulla discutibile richiesta di Mittal di proroga di 14 mesi della prescrizione n.6 sulla copertura dei nastri trasportatori dell'ex Ilva.

Leggi di più

Giovanni Vianello

18/05/22 - Basta chiacchiere e propaganda su bonus 110%

Basta chiacchiere e propaganda su bonus 110%, si voti un emendamento per la proroga della misura e la cessione del credito, se non passa anche la maggioranza non voti la fiducia, vediamo chi ci sta! Il mio intervento alla manifestazione per lo sblocco della cessione dei cre...

Leggi di più

Giovanni Vianello

18/05/22 - IL MIO INTERVENTO ALLA MANIFESTAZIONE DI Amnesty International - Italia SUL CASO ASSANGE.

La lotta per la libertà di Assange non deve fermarsi! La libertà di stampa e il diritto dei cittadini di essere informati su cosa accade nel mondo non devono essere soppresse.

Leggi di più

Giovanni Vianello

I Commissari Ilva in AS auditi alla Camera

Lascio alla vostra attenzione le mie impressioni...

Leggi di più

Giovanni Vianello

Ipoclorito di sodio dannoso per l'ambiente e la salute

L'ipoclorito di sodio utilizzato per lo spazzamento straordinario delle strade è dannoso per l'ambiente e la salute. Sono pronte le linee guida!

Leggi di più

Giovanni Vianello

Quali iniziative per bonificare i siti ad alta compromissione ambientale?

Costa ha confermato la sua completa volontà di intervenire a favore delle Terre dei Fuochi, affinché i rifiuti non vengano più sotterrati o incendiati! C’è tutta la volontà di agire subito, anche con atti normativi d’urgenza

Leggi di più