Dl Semplificazioni, colmo di nefandezze su ambiente

Con il decreto Semplificazioni si smantellano le procedure di Valutazione d'impatto Ambientale, vengono indebolite le bonifiche e le sovrintendenze, si dà il via libera a nuovi inceneritori e ampliamento degli esistenti, si incentivano combustibili cosiddetti bio ma che di bio non hanno nulla. Sono solo alcune delle pesanti criticità contenute nel testo del decreto di prossima discussione alla Camera dei Deputati.

Grazie alla sottosegretaria Ilaria Fontana qualcosa è già stato rimosso rispetto alle bozze, come ad esempio lo stralcio dell'articolo che prevedeva lo scippo ai piccoli comuni della gestione pubblica dell'acqua, ma nel complesso il decreto Semplificazioni pubblicato in Gazzetta Ufficiale è ancora impossibile da votare favorevolmente se non verranno stralciate le altre sciagure contro l'ambiente. Va da sé che se il testo che verrà approvato non tutelerà l'ambiente e non favorirà le vere attività sostenibili, il M5S dovrà prenderne atto e uscire immediatamente da questo Governo. 

LEGGI L'ARTICOLO

Tempo di lettura: 1'

Pubblicato il: 03/06/2021 - 18:47:4


TORNA ALLA HOME
Giovanni Vianello

Sport e periferie: 3,6 mln alla Puglia

È online la graduatoria finale per il finanziamento dei progetti presentati nell’ambito del bando “Sport e Periferie 2018”. Il fondo finanzierà con circa 72 milioni di euro 245 progetti su impianti sportivi sparsi su tutto il territorio ita...

Leggi di più

Giovanni Vianello

14/06/22 - Tassonomia Ue: due commissioni del Parlamento europeo dicono no a gas e nucleare

Le commissioni Economia e Ambiente del Parlamento europeo hanno bocciato la proposta della Commissione europea di includere #gas e #nucleare nella tassonomia verde. Ho sostenuto a più riprese che la scelta del Governo italiano di appoggiare l'inclusione del gas nell...

Leggi di più

Giovanni Vianello

ILVA, al lavoro per ristabilire la legalità

La prima parte dell'intervista rilasciata all'AdnKronos, nota agenzia di informazione italiana, su Ilva e in merito ai fatti della passata domenica a Taranto

Leggi di più

Giovanni Vianello

Eipli rimane in mano pubblica

Grazie a un nostro emendamento (a prima firma Daga - M5S) nell'ambito del dl Crescita. Nessuno deve rimanere indietro

Leggi di più

Giovanni Vianello

In Ecomafie l'audizione della Procura generale della Cassazione

Continua l’inchiesta della commissione Ecomafie sulla gestione dei rifiuti in tempi di emergenza Covid. Oggi abbiamo affrontato una interessante audizione con il Procuratore generale alla Corte di cassazione, Giovanni Salvi e il sostituto Procuratore generale alla Corte ...

Leggi di più

Giovanni Vianello

30/05/22 - Bonifiche Taranto: hanno fatto fallire l’osservatorio Galene e si riparte da zero ma qualcuno sa che nel Mar Piccolo è prevista un'Area Marina Protetta?

E’ previsto per legge che il Mar Piccolo diventi un’Area Marina Protetta dove sarà quindi possibile coniugare la tutela ambientale e le attività di mitilicoltura, eppure durante l’audizione del Prefetto, riconfermato Commissario, è emersa...

Leggi di più

Giovanni Vianello

02/03/22 - L'Italia ripudia la guerra...ma inviano armi!

Quale può essere la risposta alla terribile escalation che ha coinvolto - prima di tutti - il popolo Ucraino? La risposta non potrà mai essere basata sull’alimentare il conflitto bellico

Leggi di più

Giovanni Vianello

Sono intervenuto all'incontro su "Algoritmi, etica e diritto"

Il testo integrale del mio intervento al convegno Algoritmi, Etica e Diritto presso la sala capitolare del Senato

Leggi di più